Evelina Santangelo
Home Biografia Parole stampate Parole recitate Parole cantate Rassegna Press Riflessioni News Contatti Metamorphosis
Parole Stampate
Cose da pazzi
Senzaterra
Il giorno degli orsi volanti
La lucertola color smeraldo
L'occhio cieco del mondo
Pesci
Deandreide
Ragazze che dovresti conoscere
Principesse azzurre
Disertori
La realtà nelle parole
I racconti delle fate sapienti
Dieci decimi
FAQ Domande e risposte sulla narrazione
Liberare il futuro
Cura
Vincenzo Rabito - Terra matta
Traduzioni
Tom Stoppard - Rock 'n' Roll
Sam Savage - Firmino. Avventure di un parassita metropolitano
Liberare il futuro
Premessa
Di Peppino Caldarola

Torna l'Almanacco. Torna in un mondo completamente cambiato. L'equilibrio fra speranze e paure, all'inizio del nuovo millennio, è sempre più fragile e spesso la paura prende il sopravvento. Abbiamo alle spalle il Natale più triste per quei poveri morti, alcune centinaia di migliaia, travolti dal mare nel Sud-Est asiatico. Sembrano rivolte all'uomo e alla donna di oggi le parole che Cervantes scrisse nella sua ultima lettera: "Il tempo è breve, le ansie aumentano, le speranze si affievoliscono e, stando così le cose, la vita non risponde al desiderio che ho di vivere". Eppure questa propensione al pessimismo non sembra fondata. Quello che la cronaca non ce la fa a raccontare, l'analisi fredda ci restituisce con nettezza, ed è l'immagine di un mondo assediato dalle guerre, dalla fame e dalle disuguaglianze, dall'incubo del terrorismo, dalle catastrofi, ma è anche un mondo in cui forse per la prima volta le gerarchie vengono interamente ribaltate e il campo delle opportunità si allarga a dismisura e coinvolge, può coinvolgere, l'intero pianeta. L'improvviso spiraglio aperto dal dialogo Sharon-Abu Mazen dà una grande speranza.
Il mondo non è più unipolare, malgrado così appaia. Non sono le rivoluzioni a scrivere l'agenda del nostro pianeta, ma qualcosa di più profondo sta mutando gli assetti mondiali. La ribalta è conquistata da nuove potenze economiche, miliardi di cittadini si affacciano alla produzione e al consumo, culture nuove e antiche credenze reclamano nuova cittadinanza. La somma delle intolleranze reclama il rigore di nuove convivenze. I vecchi schemi non contengono più tutto ciò che ribolle all'inizio del nuovo millennio. L'Almanacco, il primo Almanacco degli anni che iniziano con il Duemila, vuole misurarsi con queste nuove sfide culturali e politiche. L'abbiamo intitolato Liberare il Futuro perché pensiamo che sia questo il compito, la missione della nuova sinistra. Capire le contraddizioni del nuovo mondo e liberarlo da vecchi gioghi e da nuove e antiche paure. L'Almanacco è un lunario diverso dal solito. Non dà certezze. Racconta i nuovi tempi cercando di indagarne i movimenti profondi. Cerca di farlo mettendo a confronto culture, sondando gli stati d'animo degli italiani, facendo parlare i leader progressisti, guardando con occhio critico le scelte dell'amico americano, chiedendo a giovani scrittori di raccontare micro-storie dei tempi nostri. Facendo piccole incursioni nel passato.
Questo Almanacco non è il libro di un partito che si racconta, che parla di sé con supponenza, ma un breve viaggio di inizio secolo nelle idee. Per far sì che, rovesciando le parole di Cervantes, "la vita corrisponda al desiderio che abbiamo di vivere".
Indice

Premessa
La democrazia, l'Occidente, i valori della sinistra
Faccia a faccia tra Umberto
Eco e Piero Fassino.

Appunti (per immagini) di
inizio millennio

Fotocronaca a cura di Roberto Koch.

Idee per governare
L'unipolarismo è già finito
Intervista a Massimo D'Alema.

La guerra di ora, le guerre future
Lucia Annunziata.

Italia: un Paese di pessimo umore
Sondaggio a cura di Roberto Weber.

Comunicazione e cicaleccio
Intervista Giampaolo Fabris

Le parole di ieri, i significati di oggi
Per un vocabolario politico del Duemila.

Testimoni e protagonisti tra Prima e Seconda Repubblica
Le conversazioni di Sergio Zavoli.

Cronologia: Dammi il Cinque!
Piccola fotostoria della Resistenza
A cura di Vladimiro Settimelli.


Anniversari
A 50 anni dalla morte di James Dean
Conversazione con Renzo Arbore

Stefano Di Michele.

A 50 anni dalla morte di Thomas Mann
Conversazione con Claudio Magris

Franco Panizon.

Guerre
A 30 anni dalla morte di Pierpaolo Pasolini
Roberto Cotroneo.

Racconti
Sergio Staino
In viaggio.

Indice degli autori
Fulvio Abbate, Gianrico Carofiglio, Ellekappa, Fabio Fazio, Giorgio Frasca Polara, Giordano Meacci, Lidia Ravera, Evelina Santangelo, Roberto Vecchioni, Laila Wadia, Yousef Wakkas, Bijan Zarmandili.
Liberare il futuro
Data pubblicazione
2005
Editore
Skira editore
Ginevra - Milano
Pagine
239
Prezzo
€ 25,00